( )
AZKOYEN (IBEX 35) 0 (0%)

Corporate Compliance

Grupo Azkoyen | Corporate Compliance

Il nostro Gruppo si avvale di un modello di business incentrato sull’eccellenza aziendale e promuove il rispetto delle normative e delle direttive nazionali e internazionali relative ai diversi aspetti della sua attività.

Qualità in quello che facciamo, trasparenza nelle nostre informazioni e rispetto verso le persone e l’ambiente sono la chiave per comprendere la nostra vision sulla responsabilità sociale d’impresa.

calidad

Qualità come cultura della nostra azienda

Qualità intesa non solo come eccellenza dei nostri prodotti ma anche come eccellenza dei nostri sistemi di gestione e più in generale come la chiave della nostra cultura aziendale. Ecco perché le certificazioni ISO per noi sono necessarie e il modello di gestione EFQM un riferimento.

transparencia

Trasparenza come chiave per la fiducia nella nostra azienda

In qualità di azienda quotata sul Mercato Continuo, il Gruppo Azkoyen applica le rigorose normative in materia di informazione e trasparenza finanziaria stabilite dalla CNMV, alle quali si aggiunge il rispetto delle raccomandazioni del buon governo aziendale emesse dallo stesso ente.

respeto

Rispetto come impegno della nostra società nei confronti delle persone e dell'ambiente

Oltre a mettere in pratica i principi già indicati nel nostro codice etico, lavoriamo in modo sistematico all’adozione e al mantenimento in pratica degli standard ISO 45001 (Prevenzione dei rischi sul lavoro) e ISO 14001 (gestione dei rischi ambientali) in tutti i nostri centri di lavoro.

IL NOSTRO MODELLO DI COMPLIANCE

Questo Manuale sulla compliance definisce il modello di organizzazione, prevenzione, gestione e controllo dei rischi penali del GRUPPO AZKOYEN.

Alla luce delle modifiche normative prodotte in materia penale e in linea con la propria cultura di etica e conformità, AZKOYEN ha sviluppato un piano di attuazione per la prevenzione degli illeciti e ha raccolto le procedure e i controlli in essere per una efficace prevenzione e mitigazione di tali rischi, soprattutto penali, per arrivare a creare un modello di compliance. 
 
Per questo motivo, per la stesura di questo manuale è stata condotta un’analisi dettagliata dei rischi penali che ipoteticamente possono interessare i diversi settori di AZKOYEN, tenendo conto, da un lato, delle politiche e dei controlli già in atto, e dall’altro, della suscettibilità ai rischi penali rilevata negli specifici processi, a seconda del settore e delle attività svolte in AZKOYEN. 

Il Gruppo Azkoyen rifiuta categoricamente qualsiasi tipo di pratica correlata alla commissione di atti illeciti, soprattutto in relazione alla corruzione. Pertanto, in conformità con i principi dichiarati nel suo Codice etico e nel suo Modello di compliance, il Gruppo esprime ferma volontà, determinazione e proposito di rispettare tutte le leggi anticorruzione, vietando rigorosamente in Azkoyen ogni forma di corruzione, sia essa attiva o passiva, senza distinzione di origine, destinazione, importo ecc., anche quando l’atto illecito potrebbe rappresentare un vantaggio per il Gruppo. 

Per questo motivo, tutti gli amministratori e i dipendenti del Gruppo devono attenersi al suo Codice etico e alle politiche aziendali approvate, secondo cui nessuna pratica corrotta deve, né può essere utilizzata, in nessuna circostanza, come mezzo per ottenere benefici personali o stringere accordi a vantaggio di Azkoyen. È dunque dovere imprescindibile di tutti i membri del Gruppo rispettare l’insieme di norme e linee guida di attuazione che integrano questo Sistema anticorruzione e si riflettono in questo documento, il cui inadempimento può comportare l’applicazione di misure sanzionatorie in ambito lavorativo, civile o penale. 

Pertanto, il documento allegato descrive gli elementi fondamentali che costituiscono la base del Sistema anticorruzione di Azkoyen, in stretta relazione e in conformità con (i) il Modello di compliance sviluppato in Azkoyen e (ii) in linea con gli standard normativi esistenti in materia (tra gli altri, e in particolare, la norma ISO 37001 sui sistemi di gestione anticorruzione)). 

Questo perché i modelli o le politiche anticorruzione rappresentano un importante supporto per la politica di conformità applicata all’interno del Gruppo. In fin dei conti, la politica anticorruzione e il supporto del sistema di gestione aiutano l’organizzazione a evitare i costi, i rischi e i danni derivanti da condotte illecite, migliorando e consolidando allo stesso tempo la sua reputazione e l’etica aziendale. 

Per questa ragione, la crescente importanza di attuare sistemi di conformità all’interno del Gruppo, unitamente a una consolidata sensibilizzazione internazionale contro la corruzione, hanno portato il Gruppo a elaborare questo Sistema anticorruzione definendo i punti chiave per un’adeguata prevenzione dei rischi di questo tipo nella sua attività commerciale. 

CANALE DELLE DENUNCE

Canale delle denunce

Accesso

Il canalle delle denunce è rivolto a tutte le professionalità (come stabilito di seguito) di tutte le società che compongono il Gruppo Azkoyen che sono o potrebbero essere a conoscenza di un’irregolarità commessa da qualsiasi altro lavoratore, manager o amministratore, nonché clienti, fornitori. Possono essere oggetto di reclamo tutti i dipendenti, dirigenti, membri del Consiglio di Amministrazione o collaboratori esterni del Gruppo soggetti alla sua autorità, che abbiano commesso irregolarità o comportamenti tra quelli previsti nella sottostante area.

L’obiettivo del Canale delle denunce è la ricezione, la gestione e il trattamento delle denunce relative a non conformità o a episodi di mancato rispetto della normativa, commessi da dipendenti o società.
Si tratta di un canale di comunicazione riservato accessibile a dipendenti, clienti, fornitori, azionisti, ecc, legati al Gruppo Azkoyen, al Comitato di audit e alla Direzione della società.

Accedi Ambito delle denunce

È possibile comunicare qualsiasi potenziale irregolarità o non conformità relativa a pratiche finanziarie, contabili, commerciali scorrette o di mancato rispetto della normativa commesse da dipendenti o società del Gruppo.

Comunicazione della denuncia

La comunicazione viene data tramite il sito Internet del Gruppo Azkoyen, compilando il modulo allegato, che verrà inviato al Canale delle denunce del Gruppo Azkoyen.
Le denunce saranno ricevute dai membri dell’Unità di supporto, dalla Commissione audit e dalla Direzione risorse umane del Gruppo Azkoyen.

Contenuto della denuncia

Le denunce ricevute devono riportare i dati necessari per condurre l’analisi dei fatti documentati. Pertanto le comunicazioni ricevute dovranno rispettare almeno i seguenti requisiti minimi:

  •  Esposizione chiara e particolareggiata dei fatti.
  • Denominazione della società o della divisione di business in cui siano avvenuti.
  • Nome e dati di contatto di chi denuncia e suo legame con il Gruppo per agevolare l’analisi e il follow-up della denuncia.
  • Individuazione delle persone coinvolte con il comportamento denunciato o con conoscenze dello stesso.
  • Momento in cui è successo o sta avvenendo il fatto.
  • Quantificazione, qualora possibile, dell’impatto del fatto denunciato sulla situazione finanziaria.
  • Apportare, se necessario, documenti, file o ulteriori informazioni che si ritengono rilevanti per la valutazione e la risoluzione della denuncia.

CODICE ETICO

Il Gruppo Azkoyen ha redatto un Codice etico dove sono definite le linee guida di comportamento che fanno dell’azienda un prestigioso punto di riferimento in tutti i suoi settori di attività e nelle aree geografiche in cui interagisce; il codice riguarda tutti i dipendenti del Gruppo e le sue società. Dipendenti e dirigenti sono tenuti a osservarne rigorosamente le disposizioni.

Il Codice etico è parte integrante del Regolamento interno di condotta e di governance aziendale. Il documento traspone al comportamento individuale tutti i principi e i precetti normativi di cui al “Modello Corporate Compliance” del Gruppo Azkoyen e di tutte le sue società.

Il Codice etico è stato formalmente approvato dal Consiglio di amministrazione e tutti i dipendenti sono tenuti a leggerlo, comprenderlo e applicarlo nel loro comportamento quotidiano. 

X

Canale delle denunce



Reato di corruzione pubblica.
Reato di corruzione negli affari.
Reato di truffa.
Reato di insolvenza punibile / truffa procedurale.
Reati relativi a danni informatici.
Reati in materia di proprietà intellettuale e industriale.
Reati relativi a segreti aziendali.
Reati di violazione dell'intimità personale e familiare.
Reati di frode contro le finanze pubbliche.
Reati di violazione degli obblighi contabili e falso in bilancio.
Frode contro la sicurezza sociale.
Frode nelle sovvenzioni.
Frode nei bilanci generali dell'UE.
Reati contro le risorse naturali e l'ambiente.
Reato di pubblicità ingannevole.
Riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo.
Reato di contrabbando.
Reati legati a rischi causati da esplosivi e altri agenti.
Criminalità in borsa.
Reati contro i diritti dei cittadini stranieri.
Reati contro la salute pubblica.
Reato di fissazione dei prezzi.
Fatturazione fraudolenta.
Contraffazione di denaro e bolli.
Alterazione dei prezzi negli appalti pubblici e nelle aste.
Reati contro i diritti dei lavoratori.
Reati di diniego dell'attività ispettiva.

Dichiaro che la presente comunicazione avviene in buona fede e che, salvo il caso di errore od omissione involontaria, i dati forniti sono certi. Allo stesso modo, dichiaro di essere a conoscenza del trattamento che potranno subire i dati contenuti in questa comunicazione e del contenuto della "Politica di utilizzo del canale delle denunce".
L'interessato accetta espressamente la nota legale e l'informativa sulla privacy
L'interessato accetta espressamente la clausola di informazione per il modulo di denuncia